Altra Timp Trail

0

Ho iniziato ad usare le Altra Timp Trail l’estate scorsa per due motivi: curiosità e chilometraggio. Dopo una serie infinite di Brooks, Ghost, Cascadia, Glicerine (con cui mi sono trovato benissimo) ho deciso di provare questa nuova tipologia di scarpa “zero drop” e da quel momento mi sono preso un paio di Altra Timp Trail ed uno da strada, le Altra Paradigm.

Una piccola premessa, non sono assolutamente un esperto della corsa, racconto solo le mie impressioni personali. Con le Altra Timp Trail ci ho corso quasi 400 km, tutti praticamente su sterrato, con delle uscite da 21/22 km con un dislivello di circa 600 D+ per preparare una corsa Off-Road di fine stagione, una classica delle nostre zone, il Giro del colle di San Michele 2017

Altra Timp Trail laterale

La scarpa, a prima vista, è “strana” da vedere. Ha una suola spessa e una punta molto larga, quest’ultima caratteristica è fondamentale in quanto permette al piede, quando è in spinta, di allargarsi soprattutto nella zona delle dita, permettendo una corsa più spostata in avanti rispetto ad una scarpa “tradizionale”. Inoltre è abbastanza leggera, sui 300 grammi (per essere una scarpa da Trail per le medie distanze non è male).

La calzata è comoda e il piede, una volta allacciate le stringhe, è ben fermo, una buona sensazione. La cosa che si sente subito rispetto ad una scarpa “tradizionale” è la libertà nella parte delle dita, sembra di averle “libere”. Dopo i primi chilometri si comincia a sentire che il tendine d’Achille viene maggiormente sollecitato, infatti con questo tipo di calzatura “zero drop” bisogna correre per gradi, sia come distanze che come intensità, per poter permettere al tendine di potersi adattare al nuovo tipo di sollecitazione dovuta alla corsa più spostata in avanti (una volta abituato può essere un vantaggio ed essere di prevenzione per gli infortuni, parere personale ovviamente).

Altra Timp Trail basso

La corsa è ben ammortizzata, per me che peso 75 kg è un grande vantaggio, quindi anche nei tratti di asfalto, la scarpa non impatta il terreno e permette di correre molto bene. Bisogna fare attenzione però, la mescola della suola è molto soft, quindi si consuma facilmente nei tratti di strada asfaltata. Quando invece si entra su un tratto sterrato il grip è molto elevato, i tacchetti della suola sono asimmetrici. Nella parte anteriore sono disposti per la trazione e la spinta, nella parte posteriore, sono rivolti al contrario per la trazione in frenata. Nei tratti in salita (anche molto ripida) la punta larga permette che si usi facilmente la parte anteriore del piede e la suola spessa fa si che non si sentano le asperità del terreno.

Novità:

– Tallone e avampiede sono alla stessa distanza dal terreno
– Favorisce la forma corretta per ridurre l’impatto iniziale di 3-5 volte.
– Il tendine d’Achille si carica in maniera naturale per uno slancio migliore
– Il rapporto 1:1 allinea piedi, schiena e postura in modo naturale
– Incentiva ad utilizzare una tecnica di corsa più efficace
– Peso bilanciato dalla punta al tallone

Benefici:

Zero Drop™ zero limits: ogni scarpa da corsa Altra è dotata di piattaforma Zero Drop™ totalmente ammortizzata, che mantiene tallone e avampiede alla stessa distanza dal terreno. Questo equilibrio naturale allinea il piede, la schiena e la postura per ridurre l’impatto. Inoltre, rinforza il tendine d’Achille e i muscoli del polpaccio inferiore, indeboliti dopo una vita passata a correre con scarpe con tallone rialzato.

A-Bound™: questo composto ecologico e a ritorno energetico è realizzato con materiali riciclati. Oltre a offrire maggiore protezione, lo speciale strato si colloca direttamente sotto al piede, in modo da restituire energia ad ogni passo. Inoltre, riduce l’impatto sulle superfici rigide mantenendo il feedback del terreno. La schiuma tradizionale presente nelle scarpe da corsa si comprime al 70-90%, mentre A-Bound™ si comprime 2-3 volte in meno per non deformarsi nel tempo.

Rivestimento ad ‘A’: questo design innovativo riveste il mesopiede, avvolgendolo bene per garantire il livello di controllo necessario. I clienti avranno a disposizione tanto spazio per le dita dei piedi, così da migliorare e rendere più confortevole la corsa.

SeeNoSeam™: presente solo in alcuni modelli Altra, grazie a questa cucitura confortevole e moderna il piede poggia su una superficie liscia e priva di punti in rilievo.

StoneGuard™: posizionato accanto al piede, fra il composto A-Bound™ e l’intersuola, lo strato StoneGuard™ offre una protezione flessibile. Questo strato multi-sezione devia le pietre verso l’intersuola per una corsa più stabile e regolare.

NRS – Natural Ride System™: questa combinazione esclusiva di suola e intersuola con la corretta parabola metatarsale, piattaforma Zero Drop™ e forme FootShape™ consente di correre in maniera naturale.

Allacciatura asimmetrica: adattandosi al volume del piede, questa allacciatura aumenta il comfort, migliora le zone di flex all’interno della scarpa e riduce i punti di pressione.

HeelClaw™: calzando aderente al calcagno, questo design speciale offre maggiore comodità senza il tradizionale contrafforte rigido del tallone, presente in altre scarpe professionali.

TrailRudder™: questa soluzione consente di mantenere il controllo su qualsiasi discesa ripida. È un richiamo raffinato alle primissime scarpe da trail running.

Specifiche:

Peso: 300 grammi

Prezzo di listino: € 145