Ammazzainverno Borgomanero 2018 (classifica e foto)

Ammazzainverno Borgomanero 2018 (classifica e foto)

Domenica 28 ottobre, a Borgomanero, ha preso il via la serie di corse dell’Ammazzainverno.

Ammazzainverno iniziato in tutti i sensi, anche in quello climatico, con pioggia intensa e vento che hanno accompagnato l’incedere di 271 runner temerari, mentre le temperature miti registrate fino a pochi giorni fa sembravano ormai soltanto un lontano ricordo.

Nessuna modifica apportata dagli organizzatori del G.S. Paruzzaro al percorso originariamente previsto, che si è comunque presentato scorrevole e privo di difficoltà eccessive, anche se alcuni tratti richiedevano particolare attenzione per mantenere l’equilibrio sul fondo scivoloso.

Alle 9:30 la partenza. Dopo un primo tratto pianeggiante di lancio, la strada si è subito impennata tra la chiesetta di San Bernardo ed il colle del Colombaro percorrendo quella che è, quasi certamente, una delle salite più dure di tutto il circondario, con pendenze al limite della corribilità che hanno ulteriormente sgranato il gruppo.

Giunti sulla sommità, veniva abbandonato l’asfalto per addentrarsi nel sottobosco e sbucare in seguito sulla discesa acciottolata che portava in località Carlottina, una sorta di exclave del comune di Borgomanero raggiungibile (per strada carrabile) solo passando da Cureggio.

Da qui si risaliva in località Castellazzo, procedendo poi verso nord attraversando vigneti e boschi, prima di iniziare l’ultimo velocissimo chilometro con la discesa a San Bernardo ed il lungo rettilineo finale che ha portato alla Baita degli Alpini di Borgomanero dove erano collocati il traguardo ed il meritato ristoro finale.

Ordine di arrivo giro lungo – 6,9 km
Uomini
1° Isaia Guglielmetti
2° Claudio Guglielmetti
3° Paolo Giromini
4° Federico Poletti
5° Giuseppe Amato

Donne
1° Giovanna Cerutti
2° Monica Moia
3° Annalisa Diaferia
4° Alice Di Simone
5° Maria Muraro

Foto dell’evento:
– Sto Correndo e Rincorrendo

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: