Francesco Puppi conquista il Trofeo Ciolo a Gagliano del Capo

41
Francesco Puppi conquista il Trofeo Ciolo a Gagliano del Capo

Ricomincia l’attività sportiva agonistica a Gagliano del Capo (Lecce) con il Trofeo Ciolo in una competizione a cronometro dal mare alla collina.

Prima gara e primo successo per il vicecampione mondiale delle lunghe distanze Francesco Puppi che conquista la prova in 19 minuti 51 secondi sul tracciato di 4,55 km.

La gara:

Gli organizzatori, per ricominciare in sicurezza, hanno gestito l’evento in questo modo:

  • partenze scaglionate
  • percorso chiuso al pubblico e pettorali con ritiro programmato
  • una mascherina nel pacco gara da utilizzare in zona partenza e un’altra personalizzata con il logo della manifestazione consegnata all’arrivo insieme al ristoro sigillato
  • premiazioni solo per i migliori della prova assoluta rispettando il distanziamento

Il vincitore:

“È un buon inizio e un momento simbolico. Credo di aver corso bene, mi sono impegnato comunque al massimo pur senza avversari diretti. Finora mi sono allenato soprattutto sul piano, anche su strada e in pista, ma da adesso in poi si può pensare di spostare la preparazione verso la montagna. Questo esperimento è un segnale positivo, su un percorso tecnico e non banale, che potrebbe essere adatto per gare internazionali” le parole di Francesco Puppi a fine gara.

La classifica:

Secondo posto per Tito Tiberti (22 minuti 39 secondi) e terzo posto per Emanuele Coroneo in 23 minuti 9 secondi.

Nella sfida femminile vince Marta Alò in 28 minuti 20 secondi, seconda Rosa Nella (29 minuti 58 secondi) e terza Maia Passaseo (31 minuti 27 secondi).

Classifica completa:
– Classifica

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: