Quattro chiacchere con Riccardo Borgialli sulla sua stagione 2020

Abbiamo avuto l’opportunità di fare quattro chiacchiere con il nostro amico ed atleta Riccardo Borgialli che ci ha anticipato la sua stagione di corse 2020. Ecco cosa ci ha raccontato!

Claudio: “Ciao Riki, finalmente il tuo programma 2020, carico?”

Riccardo: “Beh si assolutamente, come ogni stagione! Quest’anno forse anche di più, ci si gioca tanto e il livello, per fortuna, si è alzato ulteriormente; ci sarà da lottare, da sudare, ma sicuramente anche tanto da divertirsi!”

Claudio: “Un calendario piuttosto fitto di impegni, ma con qualche “buco”, qualche motivo particolare?”

Riccardo: “Sì il calendario è bello fitto e si parte subito con distanze di un certo peso, per questo dopo la mezza di Novara ho deciso di farmi un bel periodo di volume senza competizioni, per arrivare a Vicenza e Firenze con la distanza nelle gambe; sono gare importanti sulle quali la Federazione avrà gli occhi puntati in vista del mondiale 2021, voglio assolutamente far bene! Come non negare però che una delle gare a cui voglio sicuramente far bene è Zegama, per questo motivo ho lasciato un mese di aprile “piuttosto scarico”, servirà ritrovare velocità e mettere anche qualche salita dura in più nelle gambe! Un po’ lo stesso discorso, per il mese di agosto, avrò bisogno di focalizzarmi sulle sfide di fine mese, una follia? Forse, ma finché non lo provo sulla mia pellaccia non ci credo!”

Claudio: “La gara a cui tieni di più?”

Riccardo: “Quest’anno parteciperò a tante bellissime gare, alcune più blasonate altre meno. Ma non nascondo che la data che aspetto più di tutte è quella del 25 luglio. A La Thuile non vado pensando a vittoria o tempi record, certo ci sarà grandissima battaglia e ci vedrete sgasare (e forse saltare?) come non mai, ma a La Thuile ci vado perché è il modo giusto per stare vicini ad un amico che manca come l’aria, che di queste avventure si nutriva, che “pompava” tutti indistintamente! Sono del tutto certo che sarà un evento stracolmo di emozioni, di sorrisi, di amici e di grandi performance, la sfida con i miei amici/nemici Davide (Cheraz), Giulio (Ornati), Stefano (Rinaldi), Riki (Montani) è già bella che lanciata, qualcun altro se la sente di raccoglierla?”

Claudio: “…e dopo la UTLO?”

Riccardo: “Un po’ di vacanza? No scherzo, chi lo sa, lascio un po’ porte aperte valutando quale sarà lo stato di forma. Come ha già detto qualcuno più in su di me, un po’ di strada? Mai dire mai!”

Ecco il calendario completo della stagione 2020 di Riccardo Borgialli:

Riccardo Borgialli stagione 2020
Riccardo Borgialli, stagione 2020

Buone corse a tutti!

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: