Dopo una stagione 2020 da protagonista, ho pensato di fare quattro chiacchiere con Riccardo Montani, atleta Salomon Running e Sport Project VCO, che mi ha anticipato i suoi obiettivi per la stagione di gare 2021.

Ecco cosa mi ha raccontato:

Claudio: “Ciao Riccardo, come va? Prima di parlare della stagione 2021, ti volevo chiedere cosa ti ha lasciato l’anno che abbiamo appena lasciato alle spalle. Come lo hai vissuto?”

Riccardo: “Come puoi immaginare, a livello sportivo, la programmazione della stagione di gare 2020 è stata completamente stravolta. Il 2020 è stato un anno di FKT e di tentativi di record e tutto ciò è stato a tratti stimolante, anche per me in prima persona. Ho avuto l’opportunità di vivere delle bellissime esperienze con dei grandi compagni di viaggio. Con Giulio Ornati e Riccardo Borgialli ho percorso il giro delle creste in Vallestrona e, con Luca Carrara, ho corso lungo il sentiero 101 delle Orobie Occidentali. Dei momenti indelebili!

A livello competitivo sono molto soddisfatto, sulle sei gare a cui ho preso parte ho realizzato tre vittorie e un secondo posto. La vittoria alla Swiss Davos Alpine è stata indimenticabile! Ho tagliato il traguardo con soli 16 secondi di vantaggio sul secondo concorrente, che ho sorpassato all’ultimo chilometro, dopo 68 km di gara!

Un altro risultato importante lo ho ottenuto alla UTLO | Ultra Trail Lago d’Orta perchè è la gara di casa e soprattutto perchè questo evento faceva parte del campionato italiano di lunghe distanze 2020.”

Riccardo Montani, Giulio Ornati e Riccardo Borgialli sulle creste in Vallestrona

Claudio: “Be, direi che puoi ritenerti ampiamente soddisfatto per come è andata la scorsa stagione! Ed ora, cosa ti aspetti dal 2021?”

Riccardo: “Per il 2021 ho delle aspettative importanti. In primis, spero di potermi qualificare nella nazionale italiana di trail e partecipare ai mondiali 2021 di trail lunghe distanze che si terranno in Tailandia a novembre. Per concretizzare questo obiettivo, dovrò fare bene alla gara di qualificazione, il 15 maggio a Le Porte di Pietra a Cantalupo Ligure. Devo continuare sulla buona onda che ho cavalcato nello scorso 2020. Altro sogno nel cassetto? Quello di qualificarmi e partecipare ai Mondiali di Sky Running in Spagna, che si correranno il 10 luglio in Vall de Boì (Buff Epic Trail 68km 5000D+ – Sky Ultra World Championships)”

Claudio: “A differenza dell’anno scorso, quest’anno ci saranno più gare a calendario (mi auguro). Hai già iniziato a pianificare la stagione? Se si, a quali gare vorresti prendere parte?”

Riccardo: “Si, la stagione è in gran parte programmata e l’ho suddivisa in tre tasselli. Come ti ho accennato poco fa, il primo obiettivo è quello di ottenere un buon risultato a Le Porte di Pietra, gara di 71 km e 4.600 metri di dislivello. L’evento si svolgerà il 15 maggio a Cantalupo Ligure. Per arrivare pronto a questo importante evento, parteciperò ad altre gare di avvicinamento che sto definendo in queste settimane. Al momento, visto il perdurare della pandemia Covid-19, la situazione non è ancora molto chiara, sto attendendo di vedere quali gare verranno confermate nelle prossime settimane.

Il secondo tassello corrisponde ai mondiali di skyrunning in Spagna, che si correranno sui Pirenei a metà luglio. Durante il 2021 vorrei anche partecipare a qualche gara di skyrunning. La corsa in alta quota ed in cresta mi ha sempre affascinato tantissimo.

Infine, il terzo ed ultimo tassello della programmazione, corrisponde alla CCC, una delle gare di UTMB che si svolgerà a fine agosto. La distanza è quella dei 101 km e si corre da Courmayeur a Chamonix e va intesa come una gara di avvicinamento all’eventuale mondiale di novembre.”

Claudio: “Un’ultima domanda. Sono curioso di sapere come ti stai preparando in questa stagione invernale?”

Riccardo: “Ho iniziato la preparazione invernale lavorando principalmente sui miei punti deboli: la corsa in piano e la corsa in salita leggera, con l’intento di migliorare la velocità di percorrenza su queste superfici. Questo è l’obiettivo invernale, essere veloci e mantenere il passo durante i tratti di gara che hanno queste caratteristiche”

Se hai trovato utili le informazioni faccelo sapere nei commenti, sulla nostra pagina Facebook – profilo Instagram o semplicemente condividendo le informazioni con i tuoi amici runner. Alla prossima corsa!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome