Con la tappa di martedì 3 luglio, presso il negozio Joma di corso Vercelli, è definitivamente calato il sipario sul Gran Prix Podistico Città di Novara 2018.

La data “fuori calendario” (inserita come recupero della corsa del 12 giugno annullata per maltempo) ha scoraggiato i più, con un numero di partecipanti decisamente ridotto rispetto alla settimana precedente, quando si era corso in pieno centro in occasione degli Street Games, anche se l’agonismo non è comunque mancato grazie ad un percorso molto veloce.

I primi metri hanno visto il gruppo di testa procedere compatto tra viale Kennedy e viale Marmo, transitando all’ombra della tribuna dello stadio Silvio Piola (con una leggera vena di nostalgia su quando la frequentavamo durante la stagione del Novara Calcio in serie A ndr).

Una volta terminata la successiva pista ciclabile in riva all’Agogna, i runner più veloci hanno cambiato marcia, andando a rompere gli equilibri sul lungo rettilineo del Gazzurlo, con tanto di cavalcavia sulla ferrovia Torino-Milano.

Un anello sterrato di circa 2 km (con l’aria addolcita dal profumo, portato dal vento, dei Pavesini appena sfornati negli stabilimenti poco distanti) ha fatto da giro di boa, prima di riportare sull’asfalto e ripercorrere a ritroso tutta la strada fatta all’andata, fino al traguardo in piazzale Martin Luther King dove, al ristoro, i Pavesini simbolo di Novara c’erano veramente.

Non ci resta quindi che salutare tutti gli amici con cui abbiamo corso in queste prove (seppure in modo non continuativo) e ringraziare l’organizzatore Alessandro Negri, al quale diamo appuntamento alle prossime avventure!

Classifica finale
Uomini:
1° Alessandro Brustia
2° Davide Morani
3° Davide Moscatelli
4° Filippo Lattanzio
5° Massimo Bono

Donne:
1° Monica Moia
2° Michelle Gnoato
3° Mara Della Vecchia
4° Valeria Gabriele
5° Marina Zanotti

Classifiche complete:
– Corrinovara

Foto dell’evento:
– Antonini Foto