Come le edizioni passate, la Lago d’Orta Night Run 2019 si conferma una delle gare più affascinanti del Nord Italia.

L’organizzazione e gli orari della gara sono ormai consolidati: partenza delle due gare (16,5 km e 7 km) in contemporanea alle ore 22:00 rispettivamente dal centro storico di Orta e dal parcheggio del lido di Gozzano.

Pre gara:

Un acquazzone ha rinfrescato l’ambiente poco prima della partenza e, fortunatamente, ha piovuto poco ed a sprazzi, per tutto il resto della gara.

Quindi… Un breve riscaldamento, controllo della frontale e ci si ritrova tutti in piazza (accompagnati da uno splendido spettacolo pirotecnico) che ha fatto da contorno al via alla competizione!

Il percorso:

La gara lunga è tosta e muscolare, soprattutto la prima parte: salita in direzione Sacro Monte di Orta, lungo rettilineo e nuova salita in direzione Legro e Corconio.

Da Corconio si scende e, tramite una lunga discesa, si imbocca la statale di fronte al Miami. Si corre in direzione Lido di Gozzano e la lunga salita spezza nuovamente il ritmo della corsa.

Molto bello il tratto tra Gozzano e Lagna percorso nel buio, zona priva di luci, solo le frontali illuminano il terreno.

L’ultima parte di gara è molto veloce, si abbandona lo sterrato e si riprende l’asfalto per lo sprint finale in direzione Pella dove è posizionato il traguardo al centro del paese.

I protagonisti delle due distanze:

Nella 16 km, il vincitore, anche quest’anno, è Salah Ouyat che taglia il traguardo in 1 ora 4 minuti 33 secondi con Stefano Luciani praticamente al suo fianco. Più staccato Andrea Medina che chiude con un minuto di ritardo rispetto alla coppia di testa.

Tra le donne, gran prestazione per Lorena Lago che chiude la sua prestazione in 1 ora 15 minuti 22 secondi. Secondo gradino del podio per Federica Cerutti che si conferma in ottima forma e terza Chiara Cerlini.

La 7 km è una gara davvero molto veloce, il protagonista è Claudio Guglielmetti che vince anche quest’anno in 24 minuti 49 secondi, in campo femminile Raffaella Leonardi in 33 minuti 22 secondi.

Ordine di arrivo giro lungo – 16,5 km
Uomini
1° Salah Ouyat
2° Stefano Luciani
3° Andrea Medina

Donne
1° Lorena Lago
2° Federica Cerutti
3° Chiara Cerlini

Classifica completa:
– Classifica generale 16,5 km

Ordine di arrivo giro corto  – 7 km
Uomini
1° Claudio Guglielmetti

Donne
1° Raffaella Leonardi

Classifica completa:
– Classifica generale 7 km

Foto dell’evento:
– Circuito Running
– Sto Correndo e Rincorrendo

Il mio tempo sulla gara:

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: