Strava annuncia due nuove funzionalità progettate per aiutare i runners a raggiungere un PB

Strava ha annunciato, da poche settimane, due nuove funzionalità: Fitness e Sforzo percepito. Entrambe sono progettate per aiutare gli atleti a raggiungere il loro picco di forma, monitorando i loro sforzi e progressi nel tempo.

Le caratteristiche delle nuove funzionalità

Lo strumento Fitness è un nuovo strumento di analisi che aiuterà gli atleti a capire come i loro allenamenti migliorano nel tempo. Il punteggio di fitness giornaliero è tracciato su un grafico che fornisce una vista dei singoli allenamenti. Gli atleti potranno analizzare le loro tendenze di Fitness per un periodo di un mese, tre mesi, sei mesi, un anno e due anni.

Lo strumento Sforzo percepito consente agli atleti di annotare manualmente l’intensità con cui hanno affrontato una sessione di corsa, bici, nuoto o palestra su una scala da 1 a 10. Questa nuova metrica aiuterà quindi a tenere d’occhio il modo in cui gli allenamenti si sono percepiti, piuttosto che basarsi solo sulla frequenza cardiaca come metrica

Tutti i corridori saranno in grado di provare i nuovi strumenti?

Al momento, lo strumento Fitness è disponibile solo per i membri del Summit Strava. Lo strumento Sforzo percepito sarà disponibile per tutti gli utenti.

Cosa dicono gli esperti?

L’allenatrice in campo endurance Megan Roche ha affermato: “Queste nuove implementazioni sono un ottimo modo, per un atleta, di catturare i propri sforzi e monitorare gli allenamenti nel tempo, in modo da poter vedere come stanno progredendo. Se sei un atleta che si allena per fare una maratona o vuoi semplicemente correre un paio di volte alla settimana per mantenerti in forma, Fitness e Sforzo percepito possono aiutarti a motivarti ad uscire e migliorarti”.

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: