Da sempre, visto che quest’anno si era all’edizione numero 48, il 16 agosto podistico è sinonimo di Baceno-Devero-Crampiolo. Ed è una tradizione che sembra piacere sempre più, visto che ieri a tagliare il traguardo sono stati ben 499 podisti, saliti in Val Formazza anche dalle province e dalle regioni limitrofe.

Il percorso ha visto una passerella da 2 chilometri nel centro abitato di Baceno, prima di impennarsi e condurre in frazione Graglia e poi a Goglio, alternando asfalto e sentiero. Qui, poco oltre la metà gara, è iniziato il vero “calvario podistico” con la ripida ed interminabile Mulattiera dei Tubi che, nell’arco di un paio di chilometri, ha portato all’Alpe Devero, attraversata dai podisti tra i calorosi incitamenti del pubblico presente a bordo strada. Il successivo leggero strappo di salita ha, infine, condotto al traguardo di Crampiolo.

Al termine pasta party e premiazioni alla Festa Alpina dell’Alpe Devero, in un clima di convivialità che è da sempre uno degli ingredienti base di questa riuscita manifestazione.

Ordine di arrivo – 13,5 km
Uomini
1° Alessandro Turroni (Sport Project VCO)
2° Cristian Minoggio (Valetudo-Serim)
3° Damiano Lenzi (Esercito)
4° Giovanni Vanini (Cardatletica)
5° Mauro Stoppini (Sport Project VCO)

Donne
1° Tiziana Di Sessa (Gravellona VCO)
2° Cecilia Pedroni (Valetudo-Serim)
3° Daniela Bergamaschi (Running Soul Cannobio)
4° Monica Moia (Bognanco)
5° Mara Minato (Amatori Atletica Casorate)

Classifiche complete: Endu.net

Foto dell’evento:
Podisti.net (Foto di Arturo Barbieri)
VCO in Corsa
Andocorri

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome