Domenica 7 aprile la Gamba d’Oro 2019 ha fatto tappa a Biandrate per la quinta prova stagionale. Organizzata dalla famiglia Penso, la corsa è stata dedicata alla memoria del fratello Oreste, podista stroncato da un infarto durante un allenamento alcuni anni fa.

Alla partenza il percorso prevedeva un doppio giro di passerella all’interno del centro abitato prima di inoltrarsi nelle piattissime campagne per poi fiancheggiare il canale Cavour, con un solo cavalcavia come elemento di difficoltà lungo il tracciato.

Gara quindi adatta ai velocisti che qui hanno potuto dare il meglio di sé.

Il prossimo attesissimo ed imperdibile appuntamento nel calendario 2019 della Gamba d’Oro sarà la Cressalonga in programma a Cressa domenica 14 aprile, tradizionalmente una delle tappe più partecipate e meglio organizzate dell’intera stagione.

Ordine di arrivo Gamba d’Oro – 10,3 km
Uomini
1° Andrea Perinato
2° Alessandro Negri
3° Valerio Miglio
4° Lorenzo Marcioni
5° Luca Allegra

Donne
1° Mara Della Vecchia
2° Barbara Pollastro
3° Elisabetta Zanella
4° Cristina Pieri
5° Daria Rinolfi

Ordine di arrivo minigiro – 2,5 km
Ragazzi 2005/2009

1° Jacopo Delsignore
2° Andrea De Feo
3° Filippo Monzani

Ragazze 2005/2009
1° Janela Huayta

Vota o commenta l’articolo, per noi è importante avere il parere dei runner: