Le Brooks Glycerin 20 rappresentano l’ennesima evoluzione delle scarpe da running del brand americano che, ancora una volta, ha realizzato un prodotto perfetto per i tuoi allenamenti giornalieri su qualunque distanza!

Andiamo ora ad analizzare tutti i dettagli di queste scarpe che si classificano come le più ammortizzate, longeve e soffici, prodotte da Brooks.

Glycerin 20 caratteristiche

La Glycerin è una delle novità più attese della stagione e, quest’anno, ha raggiunto la ventesima edizione rimanendo fedele ai propri principi. La sua caratteristica principale, senza ombra di dubbio, è l’eccellente capacità di ammortizzazione che ti permette di correre in maniera più confortevole e leggera. Questo è, per me, l’ideale di scarpa da allenamento da utilizzare tutti i giorni. Pesa 286 grammi ed ha un drop di 10 mm.

Suola

L’intersuola e la suola delle Glycerin sono state riprogettate ed offrono una superficie allargata per permetterti transizioni più facili e fluide. Grazie alla nuova tecnologia DNA LOFT v3 ad infusione di azoto, l’ammortizzazione super morbida è ottimizzata per essere reattiva e resistente senza rinunciare al comfort.

DNA è alla base di tutte le tecnologie di ammortizzazione di Brooks. Il risultato finale è una mescola estremamente morbida che garantisce un ritorno di energia e permette alla scarpa di essere ancora più duratura.

Tomaia

La tomaia in Air Mesh ingegnerizzato garantisce una calzata avvolgente e sicura, oltre ad essere morbida e traspirante, tiene il piede stabile durante le tue corse. La linguetta, imbottita e sagomata, non è ingombrante ed avvolge parte del collo del piede. In termini di design, non sembra ci sia stato un grande salto rispetto alla Brooks Glycerin 19.

Brooks Glycerin 20 opinioni

Dopo aver utilizzato diverse scarpe di Hoka One One ed un paio di Adidas Ultraboost 21 ho acquistato le Brooks Glycerin 20. Era da diversi anni che non indossavo le scarpe del brand americano e, ti garantisco, che è stato il miglior acquisto che potessi fare in questo periodo.

Ho deciso di provare nuovamente questo prodotto su consiglio del mio fisioterapista perchè, da diverse settimane, avevo un fastidio al ginocchio sinistro che sembra essere completamente svanito dall’utilizzo delle Glycerin 20.

Grazie alla loro ammortizzazione e comodità le ho inserite tra le migliori scarpe consigliate per correre la mezza maratona e nei must have per i corridori che soffrono di mal di schiena.

Al momento le ho testate davvero in diversi contesti. Dapprima su asfalto, in pista di atletica, su sterrato battuto ed anche lungo qualche sentiero in montagna. Su strada ed in pista di atletica sono davvero il top, questo anche grazie alla suola in gomma, con una struttura più ampia rispetto alle precedenti, che garantisce una maggiore fluidità della falcata ed un grip sicuro al terreno.

Su sterrato, invece, le ho utilizzate per correre una tappa veloce della Gamba d’Oro e devo dire che, in discesa, mi è capitato di prendere un paio di leggere scavigliate dovute alla suola molto morbida e poco stabile in quel contesto, dovuto al tratto del percorso che stavo affrontando.

Sui sentieri del monte Mottarone, invece, mi sono trovato abbastanza bene soprattutto nei tratti di salita. Ovviamente, essendo una scarpa nata per correre su strada, non la consiglio per i corridori che partecipano a gare di trail a patto che non vengano utilizzate come scarpe per corse di recupero, lente o, appunto, per allenamenti su asfalto.

Se sei un corridore con passo neutro ed accumuli un gran numero di chilometri su asfalto, le Brooks Glycerin 20 sono le scarpe da corsa che devi avere.

Dopo tutti questi commenti positivi, concludo con una nota negativa… Non è sicuramente una scarpa da running economica, ma la comodità ed i benefici che garantisce giustificano ampiamente la spesa.

Se hai trovato utili le informazioni faccelo sapere nei commenti, sulla nostra pagina Facebook – profilo Instagram o semplicemente condividendo le informazioni con i tuoi amici runner. Alla prossima corsa!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome