Dopo le prime quattro gare, con l’inizio della primavera la Gamba d’Oro entra nel vivo e, per il mese di aprile, propone sette gare in rapida successione, con alcune grandi classiche assieme ad un tocco di novità.
Nel nostro articolo proviamo a presentarvi ogni tappa sulla base della nostra esperienza passata, per farvi pregustare quel che vi aspetta una volta scattati dalla linea di partenza.
Se ancora non lo avete fatto, vi ricordiamo di consultare il calendario completo e la guida definitiva alla Gamba d’Oro che abbiamo pubblicato su Run Fast qualche settimana fa.

Buona lettura e buone corse!

2 aprile 2018, lunedì di Pasquetta – Sizzano (No)

Lasciato libero il giorno di Pasqua, la Gamba d’Oro non si ferma e torna in scena già il lunedì di Pasquetta. E in questa giornata la tradizione vuole che si vada a Sizzano, dove da quarantacinque anni la Pro Loco organizza la Camminata tra i colli.
Il nome dice tutto su quello che è il percorso, ovvero un collinare, certamente impegnativo ma non proibitivo, quasi prevalentemente sulle strade bianche attraverso i vigneti dalle cui uve nasce il Sizzano DOC.
Ritrovo: piazza Prone, di fronte alla Chiesa Parrocchiale di San Vittore, a pochi metri dalle case dell’antico castello medievale
Per informazioni: Massimo Boiocchi, tel. 347/5429029, email mdboio@alice.it

8 aprile 2018, domenica – Biandrate (No)

Dopo una serie di tappe in collina, la Gamba d’Oro si sposta in pianura nel comune di Biandrate per un’altra gara presente in calendario da più di trent’anni. Gli amanti della velocità e della regolarità non hanno scuse per mancare all’appuntamento: dieci chilometri ultrapianeggianti su fondo misto asfalto/sterrato tra le risaie e lungo il canale Cavour, con un modesto cavalcavia come unica salita di giornata.
Ritrovo: presso il campo sportivo in via San Giacomo
Per informazioni: Massimo Penso, tel. 348/4515296, email maxleoncino@hotmail.it

15 aprile 2018, domenica – Dormelletto (No)

Totalmente su sterrato, la prova di Dormelletto presenta un percorso interamente sviluppato all’interno dello splendido Parco Naturale dei Lagoni, con dislivelli certamente alla portata di tutti i podisti, anche i meno allenati. Qualche leggera difficoltà potrebbe darla la ripida salita iniziale, ma a gara in corso ci sarà  tempo e modo di recuperare dallo sforzo e regolarizzare il proprio passo.
Ritrovo: Casa degli Alpini, all’incrocio tra via Monte Rosa e via Lagoni
Per informazioni: Fabio Betteto, tel. 347/5854518

22 aprile 2018, domenica – Cressa (No)

Taglia invece proprio quest’anno il traguardo della trentesima edizione la Cressalonga, storicamente una delle prove più partecipate in assoluto, avendo sfondato più volte il muro dei mille partenti. Questo grazie anche all’intensa attività di promozione che gli organizzatori della Podistica 2005 portano avanti in collaborazione con le scuole locali per avvicinare alla corsa ragazzi e bambini di tutte le età.
Il percorso, disegnato sapientemente e certamente non banale, è un collinare che richiede frequenti cambi di passo ed alcuni strappi da affrontare con cautela. Occorre poi dosare le proprie forze tenendo conto che la lunghezza complessiva sfiora i 12km.
Ma il chilometro finale tra gli incitamenti degli spettatori in centro paese e l’abbondante ristoro che sempre qui viene allestito, ripagherà tutti i podisti al termine della dura fatica.
Ritrovo: Centro Sportivo in via Martiri 18, la strada che collega il passaggio a livello con il centro
Per informazioni: Roberto Garbagnoli, tel. 339/8380153

25 aprile 2018, mercoledì – Fontaneto d’Agogna (No)

Nel giorno della Festa della Liberazione entra in scena una gradita novità: il Lions Club Borgomanero Host propone infatti, per la prima volta in Gamba d’Oro, la Stragusto, con un percorso di 11,5 chilometri tutti da scoprire e da gustare.
Gli organizzatori, infatti, annunciano che i partecipanti riceveranno il “sacchetto del gusto” con alcune sorprese gastronomiche e che, all’arrivo, sarà allestito un tortellini-gorgonzola party con degustazione dei prodotti Fontaneto e Palzola. Un motivo in più per non mancare!
Ritrovo: presso gli stabilimenti del Raviolificio Fontaneto in via Molino Marco, raggiungibile da Baraggia di Suno o da Cavaglio d’Agogna
Per informazioni: Fabio Fontaneto, 0322/806530

27 aprile 2018, venerdì – Mezzomerico (No)

Ad inaugurare la serie delle serali è Mezzomerico, con una prova che, data la vicinanza con il confine lombardo, richiama sempre molti podisti da “oltre Ticino” i quali innalzano notevolmente il livello della gara. Per questo non spaventatevi se, all’arrivo, il vostro piazzamento non sarà all’altezza delle aspettative che avevate; viceversa potete ritenervi dei veri atleti!
Come da regolamento, le prove serali si corrono su distanza ridotta: qui si sfiorano i 7 chilometri, con la parte centrale della gara su sterrato tra splendidi vigneti e l’arrivo con un lungo tratto in discesa che potrete percorrere in progressione dando fondo alle vostre energie.
Ritrovo: presso il campo sportivo in via Oleggio
Per informazioni: Claudio Fortina, tel. 336/6145528

29 aprile 2018, domenica – Agrate Conturbia (No)

Il mese di aprile si chiude con la tappa di Agrate Conturbia, la terza in una settimana di un calendario che, da qui in avanti, si infittisce sempre più.
Anche qui, come già a Dormelletto, ci si lascia alle spalle il traffico cittadino per immergersi totalmente nella natura, su strade e sentieri a cavallo tra la Riserva Naturale del Bosco Solivo ed il parco faunistico La Torbiera.
Il consiglio è di cercare di rilassarsi e di godersi l’atmosfera più che di guardare compulsivamente il cronometro. Sicuramente non rimarrete delusi!
Ritrovo: presso il bar di via Castello 8 a Conturbia, a lato del bocciodromo
Per informazioni: Marco Zonca, tel. 391/1402747, email marco.zonca@inwind.it