Una gara bella quanto tosta, quella che si è svolta a Cantalupo Ligure sabato 14 maggio. Le Porte di Pietra si confermano l’appuntamento più importante di questa parte di stagione con molti atleti di livello nazionale ed internazionale sulla linea di partenza ed un totale di circa 500 corridori presenti alla prova unica di Campionato Italiano.

Davide Cheraz, Giulio Ornati e Riccardo Borgialli | Foto di Claudio Bellosta Studio

Grandi emozioni nella gara maschile dove gli atleti di testa, fin dal primo metro di gara, impostano un ritmo davvero elevato. Abbiamo seguito vari passaggi della gara con il team di Salomon Running Italia. Il primo punto, molto scenico, è il passaggio sulla passerella al km 5 dove gli atleti transitano in gruppo (video della discesa verso la passerella).

Al secondo passaggio (km 21) il gruppone si sgrana. Passa quindi un primo gruppo composto da quattro atleti e capitanato dal campione italiano in carica Andreas Reiterer, seguito da Francesco Cucco, Gil Pintarelli e Riccardo Borgialli (video del tratto di gara). Leggermente staccati Davide Cheraz e Giulio Ornati.

Andreas Reiterer, il vincitore delle Porte di Pietra 2021 | Foto di Claudio Bellosta Studio

Al km 50 Andreas Reiterer, con un passo impressionante, transita con un vantaggio di ben 13 minuti su Davide Cheraz e 14 minuti sul duo Gil Pintarelli e Riccardo Borgialli. L’atleta altoatesino è lanciatissimo verso il traguardo dove, in solitaria, chiude la sua prestazione con un incredibile tempo di 6h42’44” completando i 73 km e 3.860 metri di dislivello di gara.

Seconda posizione per il portoghese André Rodrigues (6h58’09”) che ha corso una gran gara tutta in rimonta. Chiude il podio Davide Cheraz. Quarto assoluto e terzo sul podio tricolore il trentino Gil Pintarelli (7h05’10”), mentre quinto assoluto e campione piemontese di specialità si è piazzato Riccardo Borgialli (7h05’25”).

Camille Bruyas intervistata da Maurizio Torri | Foto di Claudio Bellosta Studio

Nella gara femminile una super Camille Bruyas taglia il traguardo in solitaria in 7h38’08” distaccando di oltre 30 minuti la seconda classificata, l’americana Katie Schide (8h12’00”). Una grande battaglia per il terzo gradino del podio, conquistato dalla valdostana Giuditta Turini (8h28’10”) che ottiene così il titolo tricolore 2021, con un paio di minuti di vantaggio su Martina Valmassoi (8h30’02”) e venti minuti su Moira Guerini (8h49’00”).

Risultati trail Porte di Pietra 2021

Ordine di arrivo 73 km

Uomini
1° Andreas Reiterer
2° André Rodrigues
3° Davide Cheraz
4° Gil Pintarelli
5° Riccardo Borgialli

Donne
1° Camille Bruyas
2° Katie Shide
3° Giuditta Turini
4° Martina Valmassoi
5° Moira Guerini

Eccoti la classifica completa delle Porte di Pietra 2021. Puoi consultare le foto della competizione a questo link

Vuoi preparare la tua prossima gara? Segui la nostra tabella di preparazione alla mezza maratona

Se hai trovato utili le informazioni faccelo sapere nei commenti, sulla nostra pagina Facebook – profilo Instagram o semplicemente condividendo le informazioni con i tuoi amici runner. Alla prossima corsa!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome